1. Home
  2. Spazzole industriali
  3. Macrocomponenti
  4. Generalità sui macrocomponenti

Generalità sui macrocomponenti

 MACROCOMPONENTI PER SPAZZOLE INDUSTRIALI
 

Alcuni esempi di macrocomponenti a spazzole sono:

  • Curve con tunnel a spazzola per trasporto di oggetti
  • Cuffie per contenimento trucioli con supporto in lamiera incorporato
  • Trasportatori a cinghia
  • Pannelli per piani vibranti
  • Separatori di materiali con deviatore a spazzola

I vantaggi che ha il cliente adottando macrocomponenti sono diversi, ad esempio:

  • Maggiore praticità nel montaggio con risparmio di tempi di produzione
  • Minori tempi di approvvigionamento in quanto le varie parti vengono prodotte e montate in parallelo
  • Minor numero di fornitori da gestire
  • Maggiore gamma di soluzioni tecniche disponibili (ad esempio pre-montaggio di pezzi che non sarebbero più assemblabili ad insetolatura avvenuta).

Il macrocomponente è un'evoluzione della spazzola, quindi un semplice disegno tecnico del cliente non è più sufficiente. Occorre prima una nostra progettazione, poi una validazione da parte del cliente ed infine la realizzazione ed il montaggio seguendo criteri organizzativi basati sul coordinamento di numerose fasi di lavorazione.

Per proporre al cliente un macrocomponente a spazzole che sia realmente vantaggioso, molto importante è anche una buona conoscenza dei materiali. Infatti occorrerà tenere conto di come il prodotto verrà movimentato, in quale ambiente e con quali sollecitazioni. Inoltre è frequente l'accoppiamento di materiali diversi, come fusione di plastica su metallo, ecc. Riteniamo che i macrocomponenti a spazzole siano una valida soluzione per ottimizzare il lavoro del cliente assicurandogli nello steso tempo un supporto tecnico affidabile.

 

Trasporto
Protezioni
Spazzole di presa
Sandy Brush
Sunny Brush
 
© ® 2018 Simoni s.r.l. • P.iva 00523901205 •  Privacy.  Informativa fornitori.  Informativa clienti.